Alessandro Bastoni 1

Alessandro Bastoni

Alessandro Bastoni nasce a Casalmaggiore, una cittadina a quindici minuti da Parma, il 13 aprile 1999. Uno dei migliori talenti italiani degli ultimi anni, e uno dei pochissimi a giocare regolarmente in Serie A. La sua storia calcistica inizia però nella più piccola Cannetese,  e in seguito viene prelevato dal settore giovanile dell’Atalanta nel 2006. Le sue qualità tecniche, prima che fisiche, ne fanno già allora di un prospetto molto interessante, e non tardano ad arrivare anche le convocazioni con le under della nazionale. Con la Dea esordisce quindi nel 2016 in Coppa Italia giocando tutta la partita. Lo si rivede nella formazione titolare, nella stessa stagione, nel gennaio 2017: a fine anno sono 3 le presenze a soli 17 anni. L’anno seguente Gasperini lo vuole stabilmente con la prima squadra ma tardano ad arrivare apparizioni, relegato nel ruolo di giovane promessa in apprendistato: a fine 2017-18 le presenze sono comunque 4. Il suo nome però circola in fase di mercato ed è l’Inter che lo acquista per una cifra molto importante. Il ragazzo, da sempre tifoso nerazzurro, vede quindi questa opportunità oltre che come un salto di qualità anche il sogno divenuto realtà. Nell’Inter però troverà poco spazio quindi viene rigirato al Parma, neopromossa in Serie A, dove per Alessandro tutto è nato: il Tardini stava a pochi minuti da dove abitava da bambino. Qui gioca molto e anche bene, dimostrando tutto ciò che di buono si dice sul suo conto. C’è anche la convocazione nello stage della Nazionale Maggiore a Febbraio 2019. In stagionesono 14 le presenze e molti già lo vedono, per il prossimo campionato, tra i papabili difensori centrali dell’Inter.

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento