Andrija Živković 1

Andrija Živković


Andrija Živković nasce a Niš in Serbia l’11 luglio del 1996, iniziando a giocare a calcio nel National Nis e ancora giovanissimo entrare nel settore giovanile del Partizan Belgrado dove ha compiuto tutta la trafila prima di arrivare in prima squadra. Esordisce in campionato a sedici anni nella stagione 2012-13 entrando poi successivamente anche nella Nazionale Maggiore ed esordendo anche qui a diciassette anni, diventando il più giovane di sempre. Tappe bruciate e una grande considerazione da parte degli addetti ai lavori nazionali. Nelle tre stagioni successive con il Partizan, Živković entra in campo per ben 63 partite collezionando 17 goal. Le sue prestazioni allertano i grandi club europei con a capo il Benfica che nella stagione 2016-17 riesce ad acquistarlo a parametro zero. In Portogallo quell’anno gioca 15 partite (10 da titolare) collezionando solo 3 assist. Quest’anno, stagione 2017-18, il serbo ha alzato nettamente il livello delle sue prestazioni, mostrando tutte le sue doti tecniche e facendo arrivare osservatori da ogni parte d’Europa pronti ad accaparrarselo in estate. Sono molte infatti le voci che lo vedrebbero in Inghilterra, Italia e Germania. L’unica cosa certa è che in molti proveranno a prenderlo nel momento in cui sembra essere finalmente pronto per l’ulteriore salto di categoria.

Andrija Živković 2

Andrija Živković è un fantasista dal tocco aggraziato e uno spiccato senso degli spazi. Nonostante sul gioco venga relegato (si fa per dire) al ruolo di ‘Ala’ e ‘Attaccante esterno’ le sue reali funzioni sono tutt’altro quelle di un attaccante. Quest’anno nella formazione biancorossa ricopre il ruolo di mezzala in un centrocampo a tre. La sua posizione gli permette di svariare lungo tutta l’area di sua competenza, allargandosi molte volte sulla fascia e accentrandosi una volta ricevuta palla. Nonostante l’altezza (170 cm) non è velocissimo come alcuni suoi colleghi, ma è molto attento ai movimenti dei compagni. Un giocatore ordinato e intelligente tatticamente nonostante il grande estro di cui è dotato.

 

 

Andrija Živković 3

Andrija Živković in Football Manager 2018 è un giocatore importante con già caratteristiche ben al di sopra della normalità. Cross, dribbling, tecnica e fantasia entrano nella fascia alta (16) seguiti poi da controllo di palla e visione di gioco (15). Velocità e Accellerazione sono molto importanti per un giocatore di fascia e nel gioco sono ad un buon livello (14). Andrija Živković è un giocatore che in carriera tutti vorrebbero avere, dal potenziale immenso che può solo aumentarele sue già ottime skills. In tornei online inutile dire quanto sia già una pedina fondamentale per chiunque. Possiamo solo immaginare quanto possa salire ancora nei prossimi anni con il passaggio in un campionato superiore alla Primeira Liga portoghese.


Lascia un commento