Chris Mepham

Chris Mepham

Christopher James Mepham, conosciuto come Chris Mepham, nasce a Greenford, un quartiere di Londra, il 5 novembre 1997. Inizia a giocare a calcio in tenerissima età, entrando all’età di 10 anni nel settore giovanile del Chelsea. La strada tra casa e il centro sportivo dei blues è lunga, ma la volontà del ragazzo di poter crescere calcisticamente in un club importante come quello londinese ha la meglio. Purtroppo però, come tanti giovani calciatori, anche la sua dolce favola viene bruscamente interrotta a 14 anni quando gli comunicano il taglio perché inferiore ad altri suoi compagni di squadra. Quindi gira diversi club tra cui Watford e QPR, ma nessuno di loro si convince delle sue qualità. La determinazione però è parte fondamentale di chi vuole emergere e nonostante lo sconforto e i vari rifiuti non demorde. Si avvicina a casa quindi, gioca per il North Greenford dove torna a divertirsi e a crescere, in una squadra semi-professionista che gli donerà quella sicurezza necessaria per il grande salto. Chiamata, questa, che arriva dopo qualche mese dal Brentford FC. Inizia dagli under 16 anche se non ancora un titolare. L’anno successivo gioca regolarmente e inizia ad affacciarsi anche con l’under 21 del club. Questo è un ottimo periodo per Mepham: firma anche il suo primo contratto da professionista. Nel 2016 poi l’approdo in prima squadra, qualche apparizione, e a dicembre l’opportunità di mettersi in mostra dopo l’infortunio di uno dei due difensori centrali; Positivo il suo ingresso in squadra. A fine stagione le statistiche parlano di 22 presenze ed un assist. Nell’anno successivo, la stagione 2018-19, è la sua grande opportunità. Titolare e giovane di punta in un club di Championship: mostra grandi qualità giocando 23 partite, fino a dicembre. A gennaio il Bournemouth AFC lo acquista per 12 milioni di sterline, facendolo esordire proprio contro il Chelsea. Il palcoscenico più importante gli spiana la strada anche della nazionale gallese, riuscendo a farsi notare così anche dalla stampa mainstream. A fine campionato arriva a giocare 13 partite, con un bagaglio tecnico e fisico ormai da prima categoria. Mepham ha finalmente raggiunto il livello tanto sperato fin da bambino, facendo vedere a tutti di poterci stare. Un giocatore che si è costruito lentamente, ripartendo dal basso e adesso pronto a prendersi la difesa delle Cherries e del Galles.

Chris Mepham 1

Chris Mepham è un difensore centrale dalle qualità tecniche importanti. Sicuro nel controllo di palla, è anche un difensore aggressivo nei contrasti, sempre pronto ad entrare in scivolata quando se ne crea l’opportunità. Può giocare anche come terzino destro, dotato di buona rapidità, ma sul gioco viene segnalato solamente come centrale.

Ruolo Migliore:

  • difensore centrale (difensore che imposta)
  • difensore centrale

Ruolo Adattabile:

  • difensore centrale (difensore senza fronzoli)
  • difensore centrale (libero che avanza)

 

Chris Mepham 2

Chris Mepham è da poco tempo nella massima serie inglese ma in questo finale di stagione ha impressionato tutti. In Football Manager evidentemente già conoscevano le sue buone qualità, infatti troviamo caratteristiche alte in quasi tutte le sezioni. Mentalmente già formato, nonostante la giovane età, ha bisogno di incrementare velocità e colpi di testa per diventare un difensore centrale completo.

PRO:

  • ottimo potenziale
  • rating da esports

CONTRO:

  • skills tecniche e fisiche da migliorare

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento