dayot-upamecano-bg

Dayot Upamecano

Dayot Upamecano nasce ad Evreux il 27 ottobre 1998. Difensore centrale fisico e precoce, ha giocato in tutte le selezioni francesi. Inizia a compiere i primi passi nel mondo del pallone nel club dilettantistico del Vaillante d’Angers. Charrier, il suo primo allenatore, parla di lui come un ragazzino già dotato fisicamente e con una impostazione differente rispetto ai pari età: in poche parole già un professionista. Upamecano non proviene da una famiglia di calciatori, ma l’interesse per il gioco si mostra immediatamente per le strade di Angers. Quando la famiglia decide di tornare ad Evreux, si trasferisce nella società della cittadina della Normandia. Qui diventa una pepita con il tempo. Si accorgono di lui e del suo potenziale a 13 anni, grazie ad un lavoro sulla tecnica che ne hanno alzato il livello delle giocate. Dopo quattro anni all’FC Evreux il Valenciennes sente profumo di talento e lo acquista dopo un provino. Qui vince e convince. L’entrata nel professionismo lo aiutano ancora una volta a migliorarsi. Due anni molto intensi che lo rendono un prospetto appetitoso per i grandi club: ma non è ancora arrivato il momento. E’ invece il Red Bull Salisburgo a convincere il ragazzo ad accettare la loro proposta. Uno dei migliori club d’Austria con una academy eccellente. Lo mandano subito al Liefering, formazione di D2 austriaca e club satellite dei tori rossi. Qui esordisce giocando 16 partite. L’anno seguente resta a casa giocando 15 partite e diventando un perno importante della difesa. Sono due anni incredibili per lui. Vince il titolo d’Austria, scrivendo una parte importante della sua breve carriera calcistica. Dall’Austria alla Germania, sempre con i Red Bull ma la città è Lipsia: società che da pochi anni gioca in Bundesliga è pronta a dare una chance al ragazzo di Evreux. Qui entra nella turnazione arrivando a giocare 12 partite nella stagione 2016-17. In quella successiva incrementa queste statistiche con 28 presenze e 3 goal: c’è anche il debutto in Champions League. Quest’anno sono già 14 le apparizioni con un livello prestazionale al di sopra della media. Ha ancora venti anni ma ha raggiunto la maturità necessaria ad un grande club.

Dayot Upamecano 1

Daylot Upamecano è un difensore centrale dalle doti fisiche incredibili. E’ anche veloce, difficile da superare, e mostra una dote tecnica molto interessante. Deve ancora migliorarsi sul piano del controllo del gioco ma è sulla buona strada per diventare tra i migliori del ruolo.

Ruolo Migliore:

  • difensore centrale (difensore che imposta)

Ruolo Adattabile:

  • difensore centrale (difensore senza fronzoli)
  • difensore centrale (libero che avanza)
  • difensore centrale

 

Dayot-upamecano-skills

L’alter ego di Dayot Upamecano è un giocatore molto forte fisicamente e veloce. In football manager sono qualità molto importanti sopratutto per chi gioca con difesa alta e fuorigioco. Altezza e skills tecniche sono ancora basse ma ci sarà tempo per limare anche questa zona delle sue caratteristiche.

PRO:

  • skills fisiche eccellenti
  • potenziale elevato
  • giovane età

CONTRO:

  • skills mentali e tecniche basse
  • altezza

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento