fm-20-tutorial-mentoring

FM20 Tutorial: Il Mentoring

Il Mentoring sostituisce il Tutoring come lo conoscevamo nelle versioni precedenti del gioco. È simile al suo predecessore nel complesso, ma anche molto diverso nelle sue funzionalità. Molti di noi sapevano che mentre la personalità doveva solo far parte dell’equazione complessiva per far raggiungere il potenziale al giocatore, una volta che avevi un buon tipo di personalità era facile portare il giocatore al suo massimo potenziale. Normalmente questo potrebbe essere fatto semplicemente facendo giocare regolarmente il nostro uomo. Che tu lo ammetta o no, non era un modo realistico di far salire di livello il proprio giocatore. Era la prima cosa che facevo in tutti i salvataggi: trovare giocatori con il miglior tipo di personalità, acquistarli, e poi, in pochi anni, sarebbero stati al massimo delle loro potenzialità. Sembrava tutto troppo facile dato che stavamo battendo il sistema e avremmo avuto molti giocatori con caratteristiche fantastiche per la loro età.

Anche se dovremmo avere giocatori con buone caratteristiche in giovane età, in questo FM 2020, non dovrebbe essere così frequente come prima riuscire a tirare su, in modo perfetto, i giovani talenti.

Il Mentoring quindi è ciò che abbiamo ora, e presenta un approccio più realistico. Molti di voi desideravano questi cambiamenti da molti anni e ora finalmente li abbiamo.

Dobbiamo dimenticare come funzionava negli anni passati poiché Sports Interactive ha stravolto tutto. Questa ricerca del realistico, è cosa buona e giusta. Dona al gioco un approccio migliore e più corretto. Sapendo questo, è altamente improbabile che potremo mai conoscere i calcoli corretti da utilizzare per far crescere i nostri giovani. Se leggerete qualcosa che parla di percentuali o di esatti meccanismi interni, sappiate che non sarà vero. Solo SI conosce quello che c’è alla base del gioco, ed è meglio per tutti così.

 FM20 Tutorial: Il Mentoring 1

Quindi come funziona?

Mentre il vecchio sistema di tutoraggio era più focalizzato su una serie fissa di regole, le nuove opzioni di tutoraggio sono più organiche e realistiche. Ciò si riflette nel gioco tramite suggerimenti e consigli. Il gioco offre un feedback migliore su ciò che influenza le regolazioni della personalità e lo mostra all’utente in modo chiaro.

I giocatori devono allenarsi insieme per farsi da mentore a vicenda, oltre che a trascorrere del tempo insieme fuori dal campo di allenamento. Questo significa che i giocatori devono essere nella stessa squadra. Non puoi avere un giocatore della prima squadra, che guida un giocatore under-18, a meno che non siano nella stessa squadra. Quindi dovresti o declassare il giocatore senior o promuovere il giocatore più giovane per creare una unità a cui entrambi possano partecipare.

Quando proviamo ad influenzare i calciatori, il gioco esamina le seguenti cose:

  • Età del giocatore potenzialmente influenzato
  • Presenze con la prima squadra del giocatore potenzialmente influenzato
  • Differenza nella gerarchia del club tra i due calciatori
  • Il gruppo sociale tra i due giocatori (ovvero quanto sono compatibili)

Non esiste un limite di età specifico per il tutoraggio. L’età funziona allo stesso modo degli altri fattori. Influiranno sulla probabilità che il giocatore venga influenzato in quel momento.

Più un calciatore soddisfa i criteri di cui sopra, più è probabile che il giocatore influenzato abbia la propria personalità distorta rispetto a quella del giocatore mentore. Se il calciatore che viene istruito non soddisfa nessuno dei criteri sopra indicati, non c’è alcuna possibilità che si verifichi un adattamento della personalità. Se esiste la possibilità che si verifichi un adattamento della personalità, questa possibilità viene ulteriormente potenziata se fanno parte dello stesso gruppo di tutoraggio e dell’unità di allenamento.

I giocatori possono ancora essere influenzati dalla personalità della squadra e dalla personalità degli altri compagni nei loro gruppi sociali, proprio come su Football Manager 2018. Dovresti dare un’occhiata ai gruppi sociali e vedere quali giocatori sono nei gruppi, come potresti ritrovarli, influenzati positivamente o negativamente da personalità diverse. È improbabile che il tuo capitano venga trascinato da altri giocatori del club, ma questo non è impossibile se la combinazione di fattori di punteggio suggerisce che il capitano dovrebbe essere influenzato da altri.

Un’altra novità degli ultimi due anni è la funzione ‘Benvenuti nel club’, che ora serve anche come modalità per impostare un tutoraggio a breve termine tra un nuovo giocatore e un giocatore da più tempo nel club.

I calciatori possono comunque passare i loro tratti anche se l’individuo condivide una posizione simile a quella nell’unità di mentoring.

Il tutoraggio è più lento rispetto al precedente sistema. Non dovresti aspettarti di vedere un giocatore non professionista diventare professionista durante la notte, o anche nel corso di pochi mesi.

Lascia un commento