Issa Diop

Issa Diop

Issa Diop nasce a Tolosa il 9 gennaio 1997 ed ha passato tutta al sua giovinezza nella città dell’occitania compiendo i primi passi da calciatore nella piccola squadra del Baima. Prelevato dal Toulouse FC all’età di 11 anni ha proseguito con il club bianco-viola in tutte le giovanili arrivando a vincere nel 2015 gli Europei di categoria under 19 con la nazionale francese. E’ coetaneo di tanti baby fenomeni francesi come Aouar e Mbappè e su di lui si spingono previsioni ottimistiche considerando età e potenziale. Il suo approccio alla prima squadra arriva nel 2015, e proprio nello stesso campionato fa il suo debutto il 28 novembre grazie (si fa per dire) all’infortunio di Spaijc, e segna il suo primo goal nella partita succesiva contro il Troyes. Di li a poco diventa titolare del Toulouse arrivando ad accumulare a fine stagione 21 presenze e un goal. L’anno seguente si migliora sia come presenze che come numero di goal segnati e il suo nome viene accostato a vari club europei. Nella stagione 2017-18, nonostante la pessima annata del Toulouse, ha continuato a maturare segnando 2 goal in 23 presenze. Issa Diop in estate ha raggiunto Londra dopo che per diversi mesi era stato accostato a squadre importanti come Tottenham o Inter. Alla fine però è il piccolo (si fa per dire) club della capitale inglese che lo acquista per 25 milioni di euro. Tra i più giovani nella formazione di Manuel Pellegrini, secondo solo al ’99 Declan Rice, il francese ha preso possesso del centro della difesa in agosto, entrando subito negli schemi del West Ham. Gli hammers giocano bene, e si trovano nella zona centrale della classifica di Premier League anche grazie alle sue chiusure e alla sicurezza che sprigiona: da un ’97 non ci si aspetta di certo questo simile livello di attenzione, sopratutto per un ruolo particolare come quello di centrale difensivo. Diop però sta giocando molto bene e ha certamente convinto in queste prime 22 partite di campionato in Inghilterra.

Issa Diop 1

L’ex gocatore del Tolosa ha un fisico impressionante e difficilmente lo si riesce a battere di testa avendo anche tempismo ed elevazione. Nonostante la grande mole è un giocatore dinamico, al quale piace giocare e proporsi dopo aver recuperato palla. Issa Diop di Football Manager è un classico difensore centrale fatto e finito.

Ruolo Migliore:

  • difensore centrale
  • difensore centrale (difensore senza fronzoli)

Ruolo Adattabile:

  • difensore centrale (difensore che imposta)

 

Issa Diop 2

Issa Diop mantiene i valori praticamente invariati rispetto al 2018 restando quindi un affidabilissimo difensore; con qualche pecca in marcatura. Crediamo possa migliorare ancora, anche perchè le qualità mentali sono ancora nella media rispetto a tanti altri calciatori dello stesso ruolo, e nel West Ham sta continuando a giocare con regolarità.

PRO:

  • buon centrale in online
  • ottimo potenziale in carriera
  • ha già buone skills principali

CONTRO:

  • valori mentali nella media

Issa Diop 3

Issa Diop in altri periodi storici avrebbe giocato a pallavolo o a basket. Alto 194 cm è un lungaccione a prima vista scarno di muscoli, ma questa è una delle tante prime impressioni che dona a chi lo vede per la prima volta. Sul campo da gioco è un difensore centrale molto aggressivo e deciso, che fa della fisicità la sua arma migliore. Marcatore nato, ama il contatto fisico e la lotta corpo a corpo. Ha leve lunghe e piedi rapidi tali da renderlo preparato nell’uno contro uno. Buona tecnica di base ha un piede destro potente e una visione degli spazi che gli permettono cambi di gioco precisi verso l’ala o il terzino. Su Football Manager Issa Diop è un classico ‘difensore senza fronzoli’ ma può giocare anche come ‘difensore centrale’.

 

Issa Diop 4

Le sue skills sono già molto buone a questa età e con i nuovi titoli targati SEGA saliranno ancora di più considerando anche un futuro passaggio ad un top-club. Colpi di testa e contrasti a 16 sono un lusso per un vent’enne. Da migliorare (stranamente) marcatura ancora a 12. Buoni valori mentali troviamo aggressività, determinazione impegno una spanna sopra tutti considerando anche quelli che sono le caratteristiche fondamentali di un difensore centrale in FM. Nota ancor più positiva le qualità fisiche con forza, integrità fisica e massima elevazione tra i 16 e i 17. Un giocatore già buono adesso per chi vuole acquistarlo e farlo crescere tra i titolari, non troverà difficoltà a rendere già da subito in un campionato online.

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento