Ainsley Maitland-Niles 1

Ainsley Maitland-Niles

Biografia
FM 2018
Biografia

Ainsley Maitland-Niles nasce a Londra il 29 agosto 1997 e fin da bambino è stato considerato come un talento puro dagli addetti ai lavori dell’Arsenal. E’ proprio sulla sponda gunners che le sue qualità vengono notate. Ha sei anni quando entra nel loro settore giovanile facendo la trafila con tutte le squadre dei biancorossi, e giocando anche con le diverse nazionali giovanili inglesi. Nella stagione 2014-15 raggiunge prematuramente la convocazione con gli under 23, la seconda squadra dell’Arsenal, con cui gioca per 14 partite capitalizzando 2 goal e 3 assist. L’anno successivo, a diciassette anni, fa il suo debutto sia in Premier League che in Champions League. Wenger stravede per lui, considerandolo più di un centrocampista. Nella stagione 2015-16 viene mandato in prestito all’Ipswich Town con cui gioca 32 partite tra Championship e FA Cup arrivando anche al goal. Tutto si aspettano ormai la sua esplosione, grazie anche all’esperienza maturata l’anno prima, ma nella stagione 2016-17 fa solo una presenza in Premier. Il ragazzino che fin da piccolo bruciava le tappe della sua generazione torna nell’ombra dell’under 23. Questi momenti per un giovane sono fatali. Ti possono buttar giù o far diventare più forte.

La rinascita di Ainsley viene maturata così l’anno seguente, nella stagione 2017-19 appena passata. Inizia in seconda squadra e, grazie anche ad alcuni infortuni tra i titolari, viene chiamato da Wenger a ricoprire uno slot tra i grandi. Numerose panchine e solo un minuto nelle prime partite, poi il cambio di rotta entrando a dicembre come titolare: da allora solo prestazioni continue e sorprendenti che gli sono valse a fine anno il rinnovo e gli apprezzamenti del nuovo tecnico Emery.

FM 2018

Ainsley Maitland-Niles 2

Ainsley Maitland-Niles è spavaldo, gioca con entrambi i piedi, sa difendere e ha un buon fisico nonostante la giovane età. In questa stagione sorprende anche per la qualità con cui si immedesima nei vari ruoli assegnati da Wenger: terzino sinistro, centrocampista centrale, ala. L’allenatore francese lo sposta di continuo sapendo che il talento inglese non lo deluderà. Ovviamente questa sua
versatilità è osservata anche su Football Manager. Mantiene però come ruolo principale quello di ‘Regista arretrato’ sulla mediana ma può essere impostato anche in quasi tutti i ruoli oltre a quello di regista. Un vero tuttofare del campo.

Ainsley Maitland-Niles 3

Nonostante i buoni propositi sopra citati, dalle statistiche si nota che le sue qualità sono ancora basse per quello che ha fatto vedere nella realtà. Velocità e accelerazione le uniche skills sopra la media insieme a tecnica e fantasia. Per il resto sono caratteristiche basse, per il gioco online, ma che cresceranno già dalla prossima stagione. In carriera ha un buon potenziale che potrebbe farlo salire presto tra i titolari di una squadra di medio-alta classifica. Ainsley Maitland-Niles è un giocatore forte, non ci sono dubbi, a cui bisogna lasciare tempo di perfezionarsi su un gioco che ha sempre dimostrato di avere scout attenti e capaci. Restiamo quindi in attesa dell’aggiornamento, che ci catapulterà purtroppo a novembre, per conoscere se le nostre valutazioni saranno accertate anche dai professionisti del settore.

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento