malcom

Malcom

Malcom Filipe Silva de Oliveira, noto come Malcom nasce a San Paolo il 26 febbraio 1997. Facente parte della nuova generazione di esterni d’attacco brasiliani è tra i migliori del ruolo insieme a Richarlison, Gabriel Jesus e il già conclamato Neymar. Il suo nome proviene, si dice, dalla passione del padre per Malcolm X ma un errore anagrafico ne alterò la stesura. Il suo interesse verso il calcio lo porta a giocare per il Corinthians con il quale cresce e raggiunge la prima squadra all’età di 17 anni nel 2014. Le sue statistiche con la squadra di San Paolo vanno in crescendo nelle due stagioni, aumentando sia il bottino dei goal che il numero degli assist. Paragonato a Gabriel Jesus, decide in contrapposizione al primo, di accasarsi al più umile Bordeaux FC in Francia, invece di cimentarsi subito con una realtà maggiore. La sua scelta di giocare con i girondini gli valse qualche critica, sopratutto da chi in patria credeva in un avvicinamento immediato ad una big; ma questa scelta gli ha concesso la possibilità di giocare e acquisire maggior esperienza. La prima stagione (da gennaio) con il Bordeaux ha collezionato 12 presenze ed un goal. La stagione successiva sono 37 (su 38) le partite con i blues con l’aggiunta di 7 goal. Quest’anno ha praticamente raggiunto, e superato, le cifre dell’anno passato sia per goal (12) che per assist (7) e il suo passaggio verso un top-club risulta praticamente imminente. In estate infatti è l’Everton prima, e la Roma poi a interessarsi del calciatore che è sicurod i voler lasciare il Bordeaux. Come in ogni calciomercato però non tutto è certo e anche il passaggio alla Roma viene bloccato: l’offerta che fa saltare tutto è del Barcellona. Malcom nel stagione 2018-19 veste quindi la maglia blaugrana ma ha poco spazio per potersi mettere in mostra. Davanti a lui ci sono campioni affermati, ma quelle poche volte che entra in campo dimostra di saperci fare. Probabilmente sarà una stagione di rodaggio, come Dembelé prima di lui, anche se molti lo danno già in partenza a fine stagione.

Malcom 1

Malcom in football manager è un esterno offensivo dalla grande velocità che fa degli spazi aperti la sua arma migliore. Gioca su entrambe le fasce prediligendo, come nella realtà, la fascia sinistra essendo di piede sinistro. Giocatore comunque duttile che può giocare anche sulla linea del centrocampo.

Ruolo Migliore:

  •  centrocamposta offensivo destra (attaccante esterno)

Ruolo Adattabile:

  • centrocamposta offensivo destra(ala)
  • centrocamposta offensivo destra (regista avanzato)
  • centrocamposta offensivo destra (trequartista)
  • centrocamposta offensivo sinistra (ala)
  • centrocamposta offensivo sinistra (attaccante esterno)
  • centrocamposta offensivo sinistra (regista avanzato)

 

Malcom 2

Malcom è stato modificato sopratutto negli aspetti mentali dove evidentemente aveva acquisito maggior sicurezza nel campionato transalpino. A livello tecnico e fisico è migliorato anche se ancora non è un fuoriclasse mondiale. E’ un ottimo esterno che può dire la sua nei tornei online.

PRO:

  • pronto per online
  • duttile
  • ottimo potenziale

CONTRO:

  • skills mentali peggiorate

Malcom 3

Malcom è un giocatore dal baricentro basso e rapido che mostra intelligenza tattica e una consapevolezza difficilmente riscontrabile nei coetanei. Il suo stile si avvicina più a quello europeo, prediligendo gli scambi stretti e percussioni in tandem piuttosto che la giocata singola e la ricerca asfissiante del dribbling. Alto 171 cm ama giocare con il pallone tra i piedi, accentrandosi con il sinistro in maniera tale da servire successivamente i compagni in verticale. Ha un gran tiro da fuori, e questo è riscontrabile da alcuni goal messi a segno dai trenta metri. Nelle sue giocate non manca mai di rendersi imprevedibile. In Football Manager Malcom è cresciuto molto nell’ultimo anno, e con la patch invernale, i suoi valori hanno continuato a salire (lentamente ma l’importante è crescere). A differenza di altri giocatori con lo stesso ruolo può ricoprire numerose posizioni in campo. Quella naturale è ‘Attaccante Esterno’ sulla destra, ma può facilmente ricoprire anche il ruolo di ‘regista avanzato’ sempre sulla destra. Per chi volesse può posizionarlo anche sulla fascia opposta, la sinistra, ma essendo un mancino naturale la posizone congeniale è quella di ‘Ala’.

 

Malcom 4

Arriviamo quindi all’analisi delle caratteristiche. Malcom risulta avere, come dicevamo in precedenza, delle skills abbastanza omogenee per il tipo di ruolo che ha in campo essendo comunque un giocatore con grandi qualità e grande intelligenza calcistica. Troviamo quindi numerose caratteristiche di una certo valore quali calci d’angolo (14), calci piazzati (15), controllo palla e dribling (15) e per ultimo Tecnica (16); un giocatore importante quindi dal punto di vista tecnico. Le skills mentali promettono anch’esse molto bene: decisioni, determinazione, freddezza e visione di gioco sono a 14 mentre fantasia e senza palla a 15. Fisicamente troviamo agilità a 16, accellerazione e velocità a 15 ed equilibrio a 14. Un buon giocatore con qualità interessanti e valori buoni già in questo stato. Ha un buon potenziale e crescerà molto bene. Per chi gestiosce invece una squadra online il giocatore è molto promettente, già quest’anno ha mostrato qualità sopra la media (considerando anche che è del 1997) e con il passaggio in una grande le caratteristiche saliranno ancora. Stay tuned!

Articoli Simili

Scopri di più

Un commento su “Malcom”

Lascia un commento