oyarzabal

Mikel Oyarzabal

Mikel Oyarzabal nasce ad Eibar, nella Spagna settentrionale, al centro tra la grade Bilbao e San Sebastian confinante con la Francia. Inizia a giocare a calcio nella città dove è nato per poi passare nel 2011 tra le fila di un’altra squadra della Liga; il Real Sociedad. La sua trafila tra le riserve dura relativamente poco. Cresce molto il ragazzino tutto estro e fantasia. Tale è la sua maturazione che viene chiamato presto in prima squadra alla tenera età di 18 anni. In questa prima stagione con la maglia bianco-azzurra totalizza 22 presenze e 6 goal portandolo alla ribalta nazionale come una delle prossime stelle delle furie rosse. Ci sarebbe da scrivere molto di più nella premessa, ma ci limitiamo a proseguire dicendo che l’appellativo con il quale viene etichettato nel gioco (ragazzo prodigio) non è una esagerazione. L’ormai vent’enne è prossimo alla maturazione in questo inizio 2017-18 e anche le qualità su Football Manager iniziano a salire. E’ un giocatore tecnico, a cui piace giocare il pallone e triangolare per vie centrali del campo portandosi insistentemente in aria alla ricerca di uno spiraglio dove calciare.

Mikel Oyarzabal in quest’ultima stagione ha alzato notevolmente il livello delle sue prestazioni arrivando in doppia cifra con i goal e impressionando anche per continuità nell’arco di tutto il campionato di Liga. I 12 goal messi a segno sono il sintomo della crescita enorme che al suo secondo anno di professionismo ha avuto. E’ anche un giocatore capace di cambiare posizione in campo come anche servire e mettersi al servizio dei compagni siglando 5 assist. In totale sono 35 le partite giocate nella stagione 2017-18 (31 da titolare) e in territorio Europeo sono invece 6 le apparizioni condite da 2 goal in Europa League.

Mikel Oyarzabal 1

Mikel Oyarzabal  un calciatore offensivo completo a cui piace partire dalle zone esterne del campo ed accentrarsi. Essendo un mancino naturale la sua predisposizione è per la fascia destra del campo ma in questa stagione ha saputo adattarsi anche a sinistra e al centro come trequartista.

Ruolo Migliore:

  • centrocampista offensivo centrale (regista avanzato)
  • centrocampista offensivo centrale

Ruolo Adattabile:

  • centrocampista offensivo centrale (attaccante di sostegno)
  • centrocampista offensivo centrale (trequartista)
  • centrocampista offensivo centrale (rifinitore)
  • centrocampista offensivo sinistra (trovaspazi)
  • centrocampista offensivo sinistra (regista avanzato)
  • centrocampista offensivo sinistra (ala)
  • centrocampista offensivo destra (trovaspazi)
  • centrocampista offensivo destra (attaccante esterno)
  • centrocampista offensivo destra (regista avanzato)

 

Mikel Oyarzabal 2

A prima vista le skills di Mikel Oyarzabal non sembrerebbero in calo a parte qualche verde in meno rispetto a FM18, ma purtroppo così non è. Troviamo infatti un sostanziale decremento delle sue statistiche nonostate l’ottima annata in Liga con la Real Sociedad e il ruolo che ha avuto durante tutto l’arco della stagione. Probabilmente queste caratteristiche si andranno a rinforzare e a limarsi verso l’alto già con il prossimo aggiornamento, rimaniamo comunque stupiti del suo, seppur lieve, peggioramento:

PRO:

  • potenziale ottimo
  • giovane età
  • può giocare su tutte le zone della trequarti
  • Utilizzabile già da ora in tornei online

CONTRO:

  • valori peggiorati
  • nessuna specialità evidente

Mikel Oyarzabal 3

Nonostante nella realtà viene alternato tra le due fasce, nel gioco si continua a posizionarlo come centrocampista offensivo centrale. Lo potrete utilizzare facilmente anche come regista avanzato (sia centrale che sulla fascia destra) e anche con compiti di attacco (andrà ad aiutare la punta centrale). Essendo un giocatore a cui piace accentrarsi riteniamo che i ruoli perfetti per le sue capacità siano al centro e a destra; sulla sinistra si adatta poco perchè accentrandosi difficilmente riuscirà a trovarsi lo spazio per tirare in porta con il mancino. Sulla fascia destra come attaccante di sostegno fa la sua porca figura.

 

Mikel Oyarzabal 4

Come dicevamo ha già valori buoni su diverse skills rendendolo un eclettico giocatore di trequarti. Nonostante il 15 su finalizzazione riteniamo che si mangia troppi goal (come anche nella realtà fino all’anno scorso) e questo valore probabilmente migliorerà con l’update del gioco. Difensivamente fa poco e nulla ma a seconda del ruolo lo vedremo convergere sulla linea dei centrocampisti alla ricerca di una palla vagante da intercettare e riportarsi in avanti. Ottimo regista, ci ha deliziato con buoni passaggi filtranti per gli esterni. Se piazzato come attaccante esterno cercherà sempre di convergere verso il centro e passare il pallone nello spazio. Quasi nullo sul colpo di testa, non la prende praticamente mai se ostacolato.

Articoli Simili

Scopri di più

Un commento su “Mikel Oyarzabal”

Lascia un commento