morgan gibbs-white-bg

Morgan Gibbs-White

Morgan Gibbs-White nasce a Stafford il 27 gennaio del 2000 ed è uno dei talenti inglesi migliori degli ultimi anni. Prima di diventare noto alle testate giornalistiche Morgan ha vissuto parte della sua vita nella sua città di origine prima di entrare nel settore giovanile del Wolverhampton Wanderers a soli 8 anni. Gioca quindi con i lupi per tutte le formazioni dei vari campionati di categoria, evolvendo il suo gioco e arretrando nella zona di centrocampo vista l’ottima tecnica e la grande mole di lavoro dimostrata in partita; sia in fase offensiva che difensiva. Quindi l’arrivo in prima squadra a soli 16 anni, con successivo debutto in FA Cup contro lo Stoke City. Comincia a giocare anche per le under della Nazionale giocando all’età di 17 anni il mondiale e vincendolo da protagonista: suscitando in patria sempre più interesse per i suoi record. La società in quel periodo risiedeva in Championship ma i nuovi proprietari sono ambiziosi e il progetto di portare il club in Premier League più che un desiderio. Con loro sogna anche Gibbs-White che è pronto a migliorarsi e interrompendo le sue apparizioni nella stagione 2016-17 a 7 presenze. In quello successivo la formazione è molto competitiva ma c’è comunque spazio per il ragazzo di Staffford che si ritaglia le sue occasioni arrivando a giocare 13 partite. Questo è l’anno della promozione in Premier league, e un anno calcisticamente fantastico come traguardi raggiunti. Nella stagione 2018-19 c’è molto interesse per la squadra e per il giovane fantasista dei lupi. Su di lui da tempo si sono riversate le attenzioni dei più importanti club d’Inghilterra, ma la pressione non sembra intaccare le sue giocate. Oltre a debuttare ha anche giocato alcune partite da titolare arrivando vicinissimo al goal per più di una occasione. Espirito Santo è elettrizzato dalle sue qualità e Morgan non si fa scrupoli nel metterle in mostra anche in campi difficili dal punto di vista dell’atmosfera. Quest’anno sono già 21 le presenze e un assist. La squadra sta volando in Premier League, arrivando a posizionarsi in una zona tranquilla con possibilità di disputare il prossimo anno l’Europa League. A 19 anni Morgan è pronto per una sfida europea e per prendersi i Wolves diventati ormai la sua seconda famiglia.

Morgan Gibbs-White 1

Morgan Gibbs-White è un regista o centrocampista offensivo che fa della tecnica e il palleggio la sua arma migliore. Un giocatore brevilineo, con altezza media (178 cm) e spiccate doti di assistenza per gli attaccanti. Deve migliorare la freddezza e la volontà di spingersi in area a far goal se vuole diventare uno dei migliori nel suo ruolo:

Ruolo Migliore:

  • centrocampista centrale (mezzala)
  • centrocampista centrale (regista avanzato)
  • centrocampista centrale (regista arretrato)
  • centrocampista offensivo centrale (regista avanzato)
  • centrocampista offensivo centrale (trequartista)

Ruolo Adattabile:

  • centrocampista centrale (regista mobile)
  • centrocampista centrale
  • centrocampista offensivo centrale (attaccante di sostegno)
  • centrocampista offensivo centrale (rifinitore)

 

Morgan Gibbs-White 2

Morgan Gibbs-White in Football Manager è un giocatore dalla buona qualità tecnica per un classe 2000, con valori che fanno intuire grande potenziale. Può raggiungere veramente ottimi livelli se allenato bene e diventare in poco tempo un centrocampista da top club europeo. Tutto questo non si discosta dal potenzialenella vita reale. Allenatori e scout sono tutti sicuri che diventerà un giocatore fortissimo e che entrerà a breve nella nazionale maggiore inglese.

PRO:

  • potenziale enorme
  • duttilità tattica
  • giovane età

CONTRO:

  • ancora acerbo

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento