Óscar Melendo

Óscar Melendo

Óscar Melendo nasce a Barcellona, in Spagna, il 23 agosto 1997 ed entra fin da piccolo nelle giovanili dell’Espanyol: la seconda squadra di Barcellona. Ha sei anni, ed è il 2003, quando si esibisce nei campi sportivi dei Blanquiazules. Una crescita costante, non supportato dal talento di molti suoi coetanei, ma la mentalità è quella giusta e gli permette di arrivare nella squadra riserve già nel 2016. Pochi mesi dopo esordisce anche in Prima Squadra nella partita contro l’Alaves a novembre dello stesso anno. Il suo impego è saltuario e a fine anno però mette insieme ben 11 presenze in Liga e 2 in Copa del Rey. La stagione seguente gioca per 18 partite, mentre arriva il primo goal tra i professionisti nella Copa del Rey. Gioca poco Óscar. Subentra nel secondo tempo e solo alla fine del campionato comincia ad essere inserito nella formazione titolare. La sua posizione varia. Centrocampista, trequartista ed esterno d’attacco: ne ha le qualità per potersi disimpegnare bene in tutte le posizioni. Nella stagione 2018-19 finalmente arriva la consacrazione. Il suo lento ma progressivo miglioramento lo hanno portato quest’anno a giocare 31 partite e a collezionare 5 assist. L’Espanyol è in una buona posizione di classifica. Melendo è dal 22 dicembre 2018 che non salta una partita, interessante statistica che dimostra quanto sia importante per la squadra: è finalmente sbocciato un altro talento in casa Blanquiazules.

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento