Pedro Porro 1

Pedro Porro

Pedro Porro nasce il 13 settembre 1999 a Don Benito in Spagna. Rivelazione calcistica del Girona e uno dei più giovani emergenti ad aver giocato quest’anno in Liga. Inizia a calciare il pallone nel CD Gimnástico de Don Benito e nel Rayo Vallecano poi. Passa successivamente Al Girona FC arrivando a rifiutare addirittura offerte di Real Madrid, Atletico Madrid e Bayern Monaco per andare a giocare con i catalani; scelta, questa, molto rischiosa ma che gli ha permesso dopo solo un anno di giovanili di entrare a far parte della prima squadra e giocarsi il posto da titolare a soli 18 anni. Qui sta mettendo in mostra, partita dopo partita, qualità molto interessanti: giocando come terzino destro e avvolte come esterno di centrocampo mantenendo invariate le prestazioni. Sono ancora molti i suoi estimatori, Real Madrid in primis, pronti ad acquistarlo già a gennaio. Restiamo convinti che siamo di fronte ad un prospetto che farà parlare molto di sé negli anni a venire: in patria ne sono certi.

Pedro Porro 2

Pedro Porro, come la maggior parte dei terzini spagnoli, ha caratteristiche offensive fungendo più da incursore che da esterno difensivo. Queste doti lo rendono eclettico nel gioco, rendendolo affidabile sia nel ruolo di terzino che di attaccante esterno, ed incredibilmente, anche cone trequartista centrale. Probabilmente nel tempo verrà settato e le posizioni in campo saranno più chiare.

Ruolo Migliore:

  • difensore destra (esterno completo)
  • difensore destra (terzino fluidificante)
  • difensore destra (terzino)
  • terzino fluidificante destra (esterno completo)
  • terzino fluidificante destra
  • centrocampista offensivo destra (ala)

Ruolo adattabile:

  • difensore destra (terzino senza fronzoli)
  • centrocampista offensivo destra (trequartista)
  • centrocampista offensivo destra (regista avanzato)
  • centrocampista offensivo destra (attaccante esterno)
  • centrocampista offensivo centrale (trequartista)
  • centrocampista offensivo centrale (regista avanzato)
  • centrocampista offensivo centrale (attaccante di sostegno)
  • centrocampista offensivo centrale (rifinitore)

 

Pedro Porro 3

Pedro Porro è entrato di forza in Liga, superando dal nulla tutti i diretti avversari nel ruolo di terzino destro. Football Manager è stato preso alla sprovvista, come poche volte in questi anni, e ha creato un alter ego scarso di “contenuti” e di potenziale. Il giocatore è totalmente da buttare per quanto riguarda la prima e seconda divisione, anche dal punto di vista della carriera potrà giocare solamente nelle serie minori. Le sue caratteristiche verrano aggiornate probabilmente con l’aggiornamento, e sicuramente nel prossimo anno avrà skills ben più reali rispetto a quelle che gli sono state associate in FM 2019.

PRO:

  • può giocare in molti ruoli
  • crescerà con il prossimo aggiornamento
  • investimento per l’online

CONTRO:

  • pessime skills
  • potenziale inesistente

Articoli Simili

Scopri di più

Lascia un commento